BES: Bisogni Educativi Speciali
PROGETTO FAMI
Sicuri sul WEB
Che tempo fa?

In evidenza


Presentazione


Servizi On line


Regolamenti


AttivitÓ e progetti


Protocolli di intesa


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 820
Fine colonna 1
 

VISUALIZZA CIRCOLARE

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO "VIA ANNA FRANK"
Via Anna Frank, 75 - 47521 - Cesena (FC)

Oggetto: Capaci... di non dimenticare le stragi del 23 maggio e del 19 luglio 1992.

Numero/Protocollo: 251
Data: 22/05/2018
Data di inserimento: 22/05/2018 18:43:58
Destinatari:  Docenti, ATA, Genitori, Studenti
Sede/i: Scuola Secondaria di primo grado "Via Anna Frank"

Il 23 di maggio si commemora il XXVI° anniversario delle stragi di Capaci e di via D’Amelio in cui persero la vita i giudici Paolo Borsellino, Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e gli agenti delle loro scorte. “Quest’anno dedichiamo la ricorrenza del 23 maggio agli agenti di scorta caduti negli attentati di Capaci e via D’Amelio - spiega la presidente della Fondazione Falcone, Maria Falcone -. Giovanissimi, spesso poco più che ragazzi, hanno questo in comune: erano uomini e donne dello Stato morti per aver fatto con coscienza il loro lavoro, così duro e pericoloso, fondamentale nella lotta alla mafia. Rocco Dicillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli e Agostino Catalano - gli 'angeli delle scorte', come amiamo chiamarli - sono da tutti noi ricordati per quel grande senso del dovere che li accomuna a Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e Paolo Borsellino. È questo l’insegnamento che viene dal loro sacrificio: l’antimafia, quella vera, esige che ciascuno agisca, quotidianamente, con onestà e onore. Il loro esempio è un monito per tutti noi, adulti e giovani, perché nessuno può considerarsi esente da questo imperativo morale".

 

È normale che esista la paura, in ogni uomo, l'importante è che sia accompagnata dal coraggio. Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti.” Ricordando le parole di Paolo Borsellino, riflettiamo ragazzi su quanto accaduto, per non dimenticare chi ha dato la vita per amore del proprio Paese, per la difesa della legalità e per costruire un futuro migliore… anche per Voi.

  Il Vostro Preside

 

Jaime Enrique Amaducci

 

LINK-VIDEO PER APPROFONDIRE

Giovanni Falcone

Paolo Borsellino

Prima che la notte

 
Anno scolastico: 2017/2018
Responsabile e titolare del procedimento: Dirigente Scolastico
Incaricato/a del procedimento: Dirigente Scolastico

Documenti allegati:
   Documento allegato ... circ251giornatadellalegalitÓ23maggio.pdf

Circolare letta 492 volte
Stampa la circolare ...   Stampa la circolare ...





Fine colonna 2
Torna indietro Torna su: access key T